28 marzo 2024

Settimana della felicità 2024 - Grazie di cuore

2’750 momenti di felicità offerti ai bambini in ospedale

Fedele alla sua missione di portare magia e sorrisi ai bambini in ospedale, la Fondazione Theodora ha organizzato la decima edizione della Settimana della felicità dal 20 al 27 marzo. Per l’edizione di quest’anno è stato introdotto un nuovo concetto. Quest’anno la popolazione svizzera è stata invitata a interagire con 8 video pubblicati sui canali social della Fondazione. Ogni interazione (like, commento, condivisione) con questi video ha contribuito a portare un sorriso sul volto di un bambino in ospedale. Sono state registrate 10’504 interazioni sui canali social di Theodora. Questa straordinaria dimostrazione di solidarietà permetterà a più di 2.750 bambini di ricevere la visita dei dottor Sogni. Con oltre 70.000 bambini ricoverati ogni anno in Svizzera, la missione della Fondazione è più che mai attuale.

Felicità sui canali social

Quest’anno la Fondazione Theodora ha invitato una serie di partecipanti, tra cui bambini, dottor Sogni, collaboratori, ex pazienti, personale ospedaliero e influencer, a rispondere alla domanda «Che cosa significa per te la felicità?». Le loro emozionanti risposte sono state raccolte in otto brevi video prodotti da Theodora. Questi video sono stati pubblicati quotidianamente su tutti i canali social della Fondazione dal 20 al 27 marzo (un video al giorno).

Ciò che ha reso questi video così unici è che non si limitavano a diffondere felicità sui social media, ma regalavano sorrisi ai piccoli pazienti quando si metteva un «mi piace», si commentava o condivideva i video. Infatti, per ogni interazione con i video i partner della campagna* si impegnano a fare una donazione alla Fondazione Theodora per finanziare le visite colorate dei dottor Sogni.

Sono stati registrati oltre 7’970 likes, 1’375 commenti e 1’159 condivisioni, soprattutto su Facebook e Instagram. Molte interazioni sono state raccolte anche sulla piattaforma professionale LinkedIn, nonché su TikTok e Twitter. Grazie a tutte queste interazioni, Theodora ha ricevuto 55.000 franchi svizzeri dai partner della campagna. André Poulie, fondatore della Fondazione Theodora, è felicissimo: «Con questa iniziativa, il nostro obiettivo era incoraggiare più persone possibili a condividere e regalare momenti di felicità, poiché è sempre fondamentale diffondere la gioia. Grazie a queste interazioni con i nostri video, saremo in grado di offrire a 2.750 bambini e alle loro famiglie preziosi momenti di risate e sogni.»

La Fondazione Theodora ha potuto contare sul sostegno di numerosi creatori e celebrità online, tra cui Barbara Bertoli, Peter Bollinger, Vivienne Oesch e la giornalista Mélanie Freymond.

Smiling Bus

Durante la settimana, una gioiosa ondata di solidarietà si è diffusa online, ma anche nelle città svizzere. Lo «Smiling Bus» della Fondazione Theodora ha raccolto centinaia di «mi piace» il 21 marzo a Berna e il 23 marzo a Zurigo. Questo autobus colorato ha dato ai passanti la possibilità di incontrare un dottor Sogni, di scattare una foto ricordo e di interagire con gli 8 video grazie a un buzzer magico. Quest’anno, la presenza di Theodora si è estesa anche in Svizzera francese grazie al suo co-partner Lidl, con uno stand allestito nel parcheggio Lidl di Etoy il 23 marzo, dove sono stati registrati 856 «likes».

Nell’ambito del programma Corporate Volunteering, molti collaboratori di Helsana, partner principale della campagna, hanno offerto il loro tempo per contribuire all’organizzazione dell’evento a Berna. Sabine Beck, responsabile della sponsorizzazione, ha dichiarato: «Siamo felici che tanti dei nostri dipendenti e clienti abbiano partecipato a questa importante campagna. Con tutte le interazioni sui social media e sul posto, hanno contribuito in modo significativo a rendere possibili molte altre visite dei dottor Sogni ai bambini negli ospedali e negli istituti specializzati.»

La Fondazione Theodora ringrazia tutti i suoi partner per il loro prezioso sostegno.

Per ogni interazione con i nostri video, il nostro partner principale Helsana, i co-partner Degussa Goldhandel Svizzera, Ferring Pharmaceuticals, Lidl Svizzera, Romande Energie, Visilab, Volg e i vari sostenitori Denner, Adent Cliniques Dentaires, Carglass, UCB Farchim si impegnano a fare una donazione alla Fondazione Theodora fino a un importo di CHF 55’000.-

Questo importo ci permetterà di finanziare le allegre visite dei dottor Sogni ai bambini negli ospedali o negli istituti specializzati.

Desideriamo inoltre ringraziare i nostri media partner blue Cinema e Pathé Svizzera per la visibilità offerta.

Ringraziamo di cuore tutti i partecipanti per il loro meraviglioso impegno!

«Anche a me piacerebbe essere un dottor Sogni»

Prossimo post